Search
Reputation News
Avvocati e web, la reputazione si crea online

lunedì 8 ottobre 2012

Avvocati e web, la reputazione si crea online

Un rapporto di Reputatìon manager per AvvocatiOggi/ItaliaOggiT rivela quali sono gli studi legali che hanno capito l'importanza di avere un'identità digitale

Quanto conta oggi, per uno studio legale, l'identità digitale? Se in passato gli avvocati potevano costruire la propria reputazione esclusivamente attraverso l'attività sul campo, adesso è diventato impossibile trascurare l'immagine che di sé offrono i media e in particolare il web.

Come rivela l'analisi realizzata in esclusiva per AvvocatiOggi-Italia Oggi Sette da Reputatìon manager , ancora oggi se si guarda alla presenza sul web degli studi italiani si avrà la percezione di un quadro frammentato, fatto da identità digitali deboli e da potenzialità enormi ma ancora tutte da sfruttare. Mentre in altri settori, come quello delle telecomunicazioni o del banking, c'è molta più attenzione all'identità digitale, gli studi legali, tra diffidenze e resistenze culturali, sembrano arrancare. I segnali di cambiamento, tuttavia, non mancano.

I primi 5 studi italiani con maggiore identità digitale nella classifica di Reputation Manager

«L'indagine», spiega l'amministratore delegato di Reputation Manager Andrea Barchiesi , «è rappresentativa di quello che troverebbe online chiunque voglia cercare informazioni su un determinato studio. In altre parole, quella adottata non è una metodologia analitica ma privilegia il comportamento dell'essere umano».

Domanda. Dall'analisi emerge che gli studi italiani hanno per lo più una identità digitale debole. Cosa vuol dire?

Risposta. Basta dire che un'identità digitale pari a zero equivale a non essere presenti su web. I soggetti considerati sono invece deboli, ossia poco presenti

In compenso, al momento la quantità di contenuti lesivi riferita agli studi considerati è bassa. Ma questo dipende molto dal fatto che risulta bassa anche l'esposizione mediatica. Insomma si tratta però di uno stato di cose destinato a sparire rapidamente, così come abbiamo già visto avvenire in altri settori, e rappresenta un rischio da non sottovalutare: oramai qualsiasi difformità nel servizio, qualsiasi malcontento passa online; e la cosa grave è che qualsiasi cosa postata online, positiva o negativa, ci resta per sempre. Si realizza nel tempo una vera e propria stratificazione del bene e del male.

D. In questo ambito, come interviene l'ingegneria reputazionale e che obiettivi si pone?

R. La cosa importante sta nel mettere a terra il grande potenziale che questi studi hanno e che, al momento, non sfruttano. Quello di cui hanno bisogno è veicolare nel mondo digitale tutta la potenza che hanno.Raccogliamo questo capitale e lo diffondiamo attraverso diversi canali in modo che compaia sulla rete, nelle ricerche che ciascuno di noi effettua.

Come sottolinea anche Alberto Murer, consulente ed esperto nel settore della comunicazione online : «sempre più professionisti e imprenditori iniziano a domandarsi e ad avere la necessità di sapere qual è la propria identità online, delle aziende che rappresentano e quali sono i risultati che appaiono se si digita il proprio nome o il nome della società dove si lavora e se il risultato che si ottiene corrisponde alla «vera» reputazione o al posizionamento che ci si è prefissati di avere. L'opportunità che si ha è quella di poter prefissare un posizionamento ideale e, attraverso un'opera di ingegneria reputazionale, di raggiungere l'obiettivo con relativa certezza».

Pubblicato il (lunedì 8 ottobre 2012)

REPUTATION MANAGER

Reputation Manager S.r.l. a socio unico
Cod.Fisc./P.IVA 0756941 096 7 Registro Imprese di Milano - R.E.A. MI-1967717 - Capitale Sociale € 71.450,00.= i.v.
Tutti i diritti sono riservati.
NEWSLETTER
Acconsento al trattamento dei miei dati personali(*)

ISO9001 Reputation Manager è certificata UNI EN ISO 9001:2008 (Certificazione N° 9175.RPTM).
UNI EN ISO 9001:2008, Sistemi di gestione per la qualità dei processi aziendali e produttivi, è la norma che definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per aziende ed enti. I requisiti espressi sono di "carattere generale" e possono essere adottati da ogni tipologia di organizzazione.

Reputation Manager S.r.l. è fondata da un gruppo di professionisti provenienti dalle più grandi realtà internazionali di consulenza e industria specializzati dal 2004 nelle tematiche di Reputazione Online e Web Intelligence.

Il nostro obiettivo è promuovere la crescita e lo sviluppo delle imprese tramite l’innovazione dei processi, delle metodologie organizzative e delle tecnologie informatiche.

Specializzazione nelle tematiche reputazionali e di brand monitoring Reputation Manager è frutto di una forte specializzazione dell’azienda sulle tematiche inerenti la reputazione e la misurazione degli impatti nei brand, prodotti e servizi. Vengono adottate le più innovative tecnologie e metodologie al servizio dell’eccellenza e della massima fruibilità pratica dei risultati. Molte delle innovazioni apportate sono una novità per il panorama nazionale.

Esperienza a 360° nelle problematiche web 2.0 Realizzazione di progetti nelle differenti aree costitutive del web 2.0: analisi reputazionale, raccolta opinioni, webanalytics, integrazione CRM, portali B2C, portali B2B, SEO, SEM, servizi ASP, usabilità, profilazione utenza, integrazioni con soluzioni VOIP. Ricerca e sviluppo La ricerca e sviluppo è un fattore di primario interesse nella mission aziendale. Il 30% delle risorse lavorano su progetti di ricerca e innovazione.

Dove siamo (Sede Operativa) Reputation Manager Via Gabriele D'Annunzio, 27 - 20016 Pero (MI) Tel: +39 02 928501 Fax: +39 02 92850190 E-mail: info@reputazioneonline.it