Search
Reputation News
Sanremo 2012: Reputation Manager analizza la 'reputazione' dei Giovani su Facebook

mercoledì 22 febbraio 2012

Sanremo 2012: Reputation Manager analizza la 'reputazione' dei Giovani su Facebook

Reputation Manager ha tastato il polso al web 2.0 per verificare quale è stato il gradimento “a caldo” delle canzoni dei Giovani in gara al Festival di Sanremo

22 feb 2012 - Quest'anno Rockol, in collaborazione con Reputation Manager, società di ingegneria reputazionale e analisi, ha tastato il polso al web 2.0 per verificare quale è stato il gradimento “a caldo” delle canzoni dei Giovani in gara al Festival di Sanremo nel canale più “social” del Web. Sono state monitorate tutte le pagine e i gruppi attivi su Facebook, raccogliendo e analizzando i commenti postati fino a sabato 18 febbraio. Ed ecco il responso.

Il Web, per molti versi, ha dominato questa 62sima edizione del Festival di Sanremo. Si è parlato molto di quanto gli schieramenti online a favore dei diversi cantanti abbiano influito sul voto finale, dato che il gradimento della rete è entrato a pieno titolo nella gara attraverso la “Golden share" di Facebook, determinata dai voti assegnati ai giovani direttamente sulla Fan Page ufficiale "Sanremo Social".

Reputation Manager, società specializzata nell’analisi della reputazione online e del web 2.0, ha analizzato la reputazione online degli otto giovani della sezione “Sanremosocial”, monitorando tutti i commenti che sono stati postati su Facebook tra mercoledì 15 febbraio (data di prima esibizione degli otto giovani) e domenica 19 febbraio.

Reputation Manager ha rilevato e analizzato in totale 561 Fan Page (tra cui la pagina “SanremoSocial”) e 197 gruppi dedicati agli 8 giovani in gara (sia quelle che esistevano già prima dell’inizio del Festival, sia le nuove pagine create nel corso della manifestazione). In totale queste pagine coinvolgono 378.752 utenti (fan delle pagine e membri dei gruppi) e registrano 300.750 post/commenti.

Va specificato subito che il 91% delle pagine e dei gruppi presenti su Facebook è dedicato ad Alessandro Casillo, quindi la comunicazione è ovviamente polarizzata a suo favore e i dati vanno letti a partire da questa distribuzione sicuramente atipica: su Facebook Alessandro Casillo era già una star molto prima che iniziasse il Festival (e dunque a prescindere dal Festival), e questi numeri lo confermano.

In particolare nelle giornate sanremesi (15-16-17-18-19 febbraio) sono stati postati su queste pagine e gruppi in totale 43.786 commenti, quindi il 13% dei post/commenti totali, e la piattaforma di Reputation Manager ha monitorato questi contenuti rilevando all’interno tutti i commenti relativi alle performance degli otto giovani in gara, registrando in definitiva 1680 commenti (il 3% dei commenti totali postati nelle cinque giornate).

Sul podio di Facebook accanto ad Alessandro Casillo, e con grande distacco di volumi dato che il quindicenne domina gli altri 7 totalizzando il 70 % dei commenti, al secondo posto sono Marco Guazzone (10% dei commenti totali) e Celeste Gaia (8% dei commenti totali) i quali, per il popolo di Facebook che non parteggia per Casillo, sembrano essere i veri vincitori morali del Festival. I commenti sui due giovani cantautori sono infatti, anche se numericamente esigui rispetto a quelli del primo classificato, tutti positivi (mentre su Casillo si registra un 2% di commenti negativi). Per quanto riguarda la seconda classificata, Erica Mou, nella classifica dei commenti facebookiani arriva solo quarta con il 6% dei commenti totali, dei quali un 25% è negativo.

Praticamente assenti dalle conversazioni gli altri partecipanti: sul gruppo Io ho sempre voglia è stato registrato solo il 3% dei commenti, per la maggior parte positivi; il 2%, sempre abbastanza positivo, su Giulia Anania, che si è aggiudicata il premio AFI e per questo ha ricevuto i complimenti dai suoi fan, mentre sembrano essere passati inosservati nei commenti degli internauti su Facebook Giordana Angi e Bidiel, eliminati nella prima serata insieme a Giulia Anania e Celeste Gaia.

I commenti nel dettaglio Alessandro Casillo (70% dei commenti totali, 98% opinioni positive – 2% opinioni negative). La vittoria di questo giovanissimo cantante era già scritta su Facebook. Alessandro Casillo ha infatti al suo seguito un esercito di più 340 mila supporters, che si sono autodefinite “casilline” e hanno messo in piedi un vero e proprio fan club virtuale. I titoli di alcune delle pagine più seguite (al di là della Fan Page ufficiale) restituiscono molto bene il senso e l’origine della popolarità conquistata dal vincitore di Sanremo Social: “Enrico Nadai & Alessandro Casillo” (10.682 fan), “Noi amiamo alessandro casillo *-*” (2.972 fan), “Simone Frulio & Alessandro Casillo I + Belli Di Io Canto*_*” (2.433 fan ) o ancora “Alessandro Casillo ** il nostro cucciolo **” (2.334 fan).

Durante il festival le fan si sono scatenate con i commenti, condividendo emozioni, racconti, pensieri sul loro idolo ma anche strategie di voto. Sono tantissimi infatti i commenti che incitano al voto telefonico, riportando codici e modalità per votare, e a volte anche qualche schema improvvisato (es. “mi raccomando facciamo 5 voti a testa”).

Le ragazze sono aggiornatissime su tutte le interviste rilasciate dal loro beniamino, e ne postano i video, gli articoli di giornale, oltre al filmato della prima esibizione sul palco dell’Ariston continuamente riproposto e commentato. Molte fanno notare che Casillo durante l’esibizione era agitato e gli tremava la voce, ma poi si è sciolto.

Si è affermata poi una vera e propria pratica discorsiva tra queste giovani supporters: inventare quotidianamente delle storie su Alessandro come in una sorta di diario virtuale, che le vede protagoniste di storie d’amore con il proprio beniamino.

L’opinione dominante di chi lo sostiene (nel 98% dei casi) è che Casillo per la sua giovane età, la sua voce e la capacità di emozionare meriti la vittoria e che la sua canzone rispecchi molto la vita e le sensazioni dei suoi coetanei. Al contrario nel 2% di commenti negativi si annidano le critiche di chi lo ritiene banale, inesperto e sostenuto solo dal tifo delle ragazzine e dal precedente successo nel programma “Io canto”. Tipicamente questi commenti negativi vengono espressi “fuori casa” cioè sul terreno neutro della pagina Sanremosocial o sulle pagine e i gruppi dedicati agli altri cantanti, dove i fan sono molto delusi per il fatto che abbia vinto un cantante giudicato, a detta loro, più per le sue doti estetiche che per il talento.

Marco Guazzone (10% dei commenti totali, 100% opinioni positive) Marco Guazzone è il giovane sul quale sono stati espressi i pareri più tecnici e pertinenti alla performance nel suo complesso, più che all’appeal del personaggio e secondo alcuni la sua canzone è la più bella del Festival in assoluto:

“Talento passione e professionalità erano ai loro massimi livelli”, “Erano da premiare, andando oltre il 'contingente' (la canzone), la sua voce, le sue abilità musicali ed anche la presenza scenica, che in altri casi manca. In una parola: il TALENTO.” “Questo ragazzo ha dentro di se la vena intimistica tipica di un certo genere di musica britannica / nord europea. Se decide di coltivarla il successo è solo questione di tempo !” “La tua canzone e' la più bella,non solo nella categoria giovani,ma e' anche la più bella della categoria big” “per ora le vendite parlano chiaro Marco 19° Casillo 30° Mou 40° perciò vince chi vende :) :)”

Molta attesa ha creato il post dello stesso Marco sulla sua pagina, quando ha annunciato ai suoi amici di essere stato richiamato sul palco dell’Ariston per ritirare un premio. Oltre alla pioggia di complimenti e incitamenti, si sono riversati nei commenti anche le ipotesi e le speranze di chi voleva venisse selezionato per l’Eurovision Song Contest:

“Non so nulla purtroppo. Sono solo un fan dell'Eurofestival che gestisce un sito, ma non ho contatti con le alte schiere. Voglio sperare sia per l'ESC perché Marco ha una bellissima canzone e perché non vedo per quale altri motivi possano averlo richiamato.Ma potrebbero esserci altri premi.” “gira voce che saranno due donne a contendersi la partecipazione all'eurof! Una è dei big (nina zilli? o dolcenera?) ed una tra i giovani (Mou? o Angi?). Vogliono suicidarsi a priori non mandando Marco che, tra l'altro, ha le sonorità più internazionali di tutti quanti.”

Il premio consegnato poi a Marco è stato quello di Assomusica, per il quale ha ricevuto tantissimi complimenti da tutti e c’è chi ha dichiarato che è stata fatta un po’ di giustizia rispetto alla sua mancata vittoria. Di Marco però non vengono evidenziate soltanto le doti tecniche, ma in generale la sua “artisticità” e ironia: molto apprezzata la sua operazione di cover improvvisata su due piedi con la chitarra del brano vincitore “E’ vero” e di “Carlo” di Celeste Gaia, poi postate su Facebook. In molti sostengono che le sue versioni siano meglio di quelle originali (specie nel caso del brano di Casillo, dove addirittura si dice che Marco abbia salvato un pezzo senza speranza).

Celeste Gaia (8% commenti totali, 100% opinioni positive) “Carlo” è già definito dai fan di Celeste Gaia il vero tormentone del Festival, la canzone più orecchiabile e canticchiata “che ti rimane in testa”:

“Complimenti la tua canzone è carinissima, originale, orecchiabile, bella!! Sono giorni che canto Carlo, Carlo... ;)” “l'unico vero tormentone sanremese... Vi ricordo che anche i negramaro furono eliminati subito... 6 grandeeeeeeeeeeee” “complimenti davvero,il brano nella sua semplicità ha una ricercatezza rara, vado a comprare il cd!” “Il CD è fantastico, complimenti!!!! Spero davvero di risentirti in futuro!” “sei simpaticissima!! :-D Una delle cose che ho preferito della tua esibizione è stata la tua interpretazione, facevi delle espressioni troppo eloquenti! Brava, brava!!” “La tua canzone mi è entrata in testa, tra un po' la saprò tutta a memoria! Ora la ascolto in continuazione! “la canzone entra in testa e non ne esce più xD” “Carlo è diventato un amico, non passa giorni che non ascolto questa bella canzone, ti rinnovo i miei complimenti un abbraccio” “sei troppo andata di cervello e mi piaceee! Ce ne vorrebbero a decine di te a sanremo :)” “vincitrice morale di questo festival, sia per le vendite del singolo,visto che e' uno tra I più venduti tra I giovani, sia per l'originalità del testo accompagnato da sonorita' decisamente innovative in un festival di sanremo!!” “:-) una bella scoperta di questo scialbo Sanremo 2012” “Una ventata di verità e modernità in un festival opaco. Grande Celeste” “il testo di Carlo è eccezionale. Sembra un corto cinematografico. Domani mi compro il CD. Celeste Gaia la vincitrice morale dei giovani B-) farai strada! Tra i miei amici sei già un mito!” “complimenti sei proprio brava... meritavi la vittoria.. mi ricordi lo stile di cristicchi.in bocca al lupo” Questa giovanissima cantautrice è apprezzata soprattutto per la sua originalità, la sua simpatia e il suo essere poco convenzionale rispetto agli standard di Sanremo (c’è perfino chi l’ha definita prima “icona gay” di Sanremo). Molti hanno già ascoltato l’intero suo album “Millimetro” e dichiarano di gradire molto anche tutte le altre canzoni. Perfino le “casilline” a senso unico le dedicano un post: “Se non ci fosse stato Ale, chi avreste tifato per Sanremo Giovani? Io e Gaia per Celeste Gaia (?) la ragazza che cantava Carlo”

Erica Mou (6% dei commenti totali, 75% opinioni positive - 25% opinioni negative) Insieme a Marco Guazzone è giudicata la cantante più talentuosa e meritevole di questa sezione giovani, anche se rispetto all’altro cantante si rilevano pochi commenti positivi dedicati principalmente a lei (viene più che altro menzionata insieme a lui):

“sia Marco che Erica, per me, erano alla pari, due generi completamente diversi ma che colpivano molto. Ma pazienza....” “concordo con te, anch'io ero dello stesso parere, due artisti totalmente differenti, ognuno con la propria peculiarità, ma almeno sono d'impatto e non convenzionali! Questo dovrebbe essere il futuro della musica italiana, il terreno fertile da cui poter partire... Mah! non potevo non condividere il mio disappunto per tale scelta! ...In ogni caso sono convinta che entrambi avranno il successo che meritavano”

Per quanto riguarda le critiche (25% dei commenti negativi) si sono soffermate soprattutto sul fatto che fosse avvantaggiata dall’avere alle spalle la casa discografica di Caterina Caselli (argomento che tra mercoledì, giovedì e venerdì aveva fatto propendere le ipotesi degli utenti verso una sua possibile vittoria). Il suo brano non dispiace, anche in generale sono apprezzate la sua capacità vocale, la sua musicalità e anche il suo modo di porsi "un po’ schivo e umile".

Le più accanite contro Erica sono senz’altro le sostenitrici di Casillo, dato lo scontro frontale che si è profilato tra i due nella fase finale per la Golden Share. Le fan di Casillo hanno infatti notato, nel pomeriggio di venerdì, che Erica aveva sorpassato per un attimo Alessandro nei voti su Facebook e si sono incitate a vicenda sulle loro pagine per farlo ripassare in testa. La cantante viene presa di mira dalle “casilline” più che per ragioni di talento o inerenti la canzone, per uno sfottò generico sul cognome “mou” ...

Pubblicato il (mercoledì 22 febbraio 2012)
ARTICOLI CORRELATI

REPUTATION MANAGER

Reputation Manager S.r.l. a socio unico
Cod.Fisc./P.IVA 0756941 096 7 Registro Imprese di Milano - R.E.A. MI-1967717 - Capitale Sociale € 71.450,00.= i.v.
Tutti i diritti sono riservati.
NEWSLETTER
Acconsento al trattamento dei miei dati personali(*)

ISO9001 Reputation Manager è certificata UNI EN ISO 9001:2008 (Certificazione N° 9175.RPTM).
UNI EN ISO 9001:2008, Sistemi di gestione per la qualità dei processi aziendali e produttivi, è la norma che definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per aziende ed enti. I requisiti espressi sono di "carattere generale" e possono essere adottati da ogni tipologia di organizzazione.

Reputation Manager S.r.l. è fondata da un gruppo di professionisti provenienti dalle più grandi realtà internazionali di consulenza e industria specializzati dal 2004 nelle tematiche di Reputazione Online e Web Intelligence.

Il nostro obiettivo è promuovere la crescita e lo sviluppo delle imprese tramite l’innovazione dei processi, delle metodologie organizzative e delle tecnologie informatiche.

Specializzazione nelle tematiche reputazionali e di brand monitoring Reputation Manager è frutto di una forte specializzazione dell’azienda sulle tematiche inerenti la reputazione e la misurazione degli impatti nei brand, prodotti e servizi. Vengono adottate le più innovative tecnologie e metodologie al servizio dell’eccellenza e della massima fruibilità pratica dei risultati. Molte delle innovazioni apportate sono una novità per il panorama nazionale.

Esperienza a 360° nelle problematiche web 2.0 Realizzazione di progetti nelle differenti aree costitutive del web 2.0: analisi reputazionale, raccolta opinioni, webanalytics, integrazione CRM, portali B2C, portali B2B, SEO, SEM, servizi ASP, usabilità, profilazione utenza, integrazioni con soluzioni VOIP. Ricerca e sviluppo La ricerca e sviluppo è un fattore di primario interesse nella mission aziendale. Il 30% delle risorse lavorano su progetti di ricerca e innovazione.

Dove siamo (Sede Operativa) Reputation Manager Via Gabriele D'Annunzio, 27 - 20016 Pero (MI) Tel: +39 02 928501 Fax: +39 02 92850190 E-mail: info@reputazioneonline.it