Search
Reputation News
AFFARI & FINANZA|Reputation Manager: Marchionne primo ma Starace risale due posizioni rispetto a inizio anno

lunedì 21 dicembre 2015

AFFARI & FINANZA|Reputation Manager: Marchionne primo ma Starace risale due posizioni rispetto a inizio anno

La classifica di novembre-dicembre sulla reputazione on line dei Top Executive in Italia, realizzata in esclusiva da Reputation Manager per La Repubblica-Affari&Finanza.

Sergio Marchionne anche nel periodo novembre-dicembre si conferma in testa alla classifica di Reputation Manager con un punteggio di 72,8 su 100. Francesco Starace mantiene il secondo posto con 59,1 punti e John Elkann si piazza al terzo con 58,4. 

Marchionne è il più citato nelle conversazioni on line con 43.778 mentions (+2%). A seguire Urbano Cairo (9.739, +1,9%),  John Elkann (7.018, +2,1%) e Diego Della Valle (6.043, +3%). I meno citati sono Carlo Cimbri (509, +8%) e Massimo Tononi (288, +3%).

IDENTITA’ DIGITALE E QUALITA’ DEI CONTENUTI

I tre migliori:

1)Sergio Marchionne, è al primo posto della classifica con 72,8 punti, registra però un calo di 2 punti. Nell’ultimo periodo la sua identità digitale ha subito una lieve flessione a causa di:

-     Calo del titolo dopo lo sbarco a Wall Street, alcuni commenti negativi:

Marchionne bravo a ingannare tutti. Titolo Ferrari scivolato da 52$ a 45/46$. Questo è il valore del mercato.

-Dagospia: rapporti tesi tra Marchionne e Elkann:

MA COME SONO I RAPPORTI TRA KAKI ELKANN E MARPIONNE? SONO SEMPLICEMENTE TRAGICI 2. LO SPULLOVERATO VUOLE CONQUISTARE GENERAL MOTOR CON OPA OSTILE MA L'EVENTUALE FUSIONE AZZEREREBBE LA QUOTA AGNELLI-ELKANN E IL PALLIDO NIPOTINO SI OPPONE http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/ma-come-sono-rapporti-kaki-elkann-marpionne-sono-semplicemente-113797.htm

2)Francesco Starace si conferma al secondo posto con 59,1 punti e quasi 5 punti guadagnati. La sua identità sul web è in ascesa, grazie a importanti iniziative che puntano su innovazione e sostenibilità:

-Enel e Symbola presentano “100 Italian Energy Stories”, le tecnologie e i campioni della filiera elettrica made in Italy

-Enel: 3.000 assunzioni e 6.000 pensioni anticipate

-Arriverà anche la fibra ottica di Enel

3)Jonh Elkann, è al terzo posto con 58,4,  con un incremento di 5 punti. Il suo nome sui motori di ricerca nell’ultimo periodo è associato soprattutto a:

-Exor, la holding della famiglia Agnelli presieduta da John Elkann, annoverata tra le azioni e obbligazioni migliori da comprare per dicembre 2015 in prospettiva 2016 secondo i consigli degli analisti

-Molinari alla guida de La Stampa al posto di Calabresi: Elkann sottolinea le capacità del nuovo Direttore e che “non verranno meno la voglia di innovare e il gusto per la sfida” caratteristiche della storica testata.

-Ottimismo di Elkann per la possibilità dello scudetto alla Juve

In calo

Claudio Descalzi,  con un punteggio di 52 perde 2 punti e scende così dalla quarta all’ottava posizione. La decisione di vendere Versalis, scatena scioperi e proteste da parte di dipendenti e sindacati nello stabilimento di Porto Torres, che vede a rischio la sua riconversione:

"La scelta dell'Eni di cedere Versalis a un fondo di investimento rende ancora più precaria la possibilità che lo stabilimento di Porto Torres possa ripartire grazie alla riconversione industriale concordata nel giugno 2011 e stabilita con uno specifico Protocollo per la chimica verde", denunciano Massimiliano Muretti, Luca Velluto e Giovanni Tavera, segretari rispettivamente di Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil. Secondo loro "le dichiarazioni dell'amministratore delegato Claudio Descalzi confermano l'intenzione di Eni di modificare i propri asset e cedere quote di maggioranza di aziende come Versalis e Saipem".

Pubblicato il (lunedì 21 dicembre 2015)
ARTICOLI CORRELATI

REPUTATION MANAGER

Reputation Manager S.r.l. a socio unico
Cod.Fisc./P.IVA 0756941 096 7 Registro Imprese di Milano - R.E.A. MI-1967717 - Capitale Sociale € 71.450,00.= i.v.
Tutti i diritti sono riservati.
NEWSLETTER
Acconsento al trattamento dei miei dati personali(*)

ISO9001 Reputation Manager è certificata UNI EN ISO 9001:2008 (Certificazione N° 9175.RPTM).
UNI EN ISO 9001:2008, Sistemi di gestione per la qualità dei processi aziendali e produttivi, è la norma che definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per aziende ed enti. I requisiti espressi sono di "carattere generale" e possono essere adottati da ogni tipologia di organizzazione.

Reputation Manager S.r.l. è fondata da un gruppo di professionisti provenienti dalle più grandi realtà internazionali di consulenza e industria specializzati dal 2004 nelle tematiche di Reputazione Online e Web Intelligence.

Il nostro obiettivo è promuovere la crescita e lo sviluppo delle imprese tramite l’innovazione dei processi, delle metodologie organizzative e delle tecnologie informatiche.

Specializzazione nelle tematiche reputazionali e di brand monitoring Reputation Manager è frutto di una forte specializzazione dell’azienda sulle tematiche inerenti la reputazione e la misurazione degli impatti nei brand, prodotti e servizi. Vengono adottate le più innovative tecnologie e metodologie al servizio dell’eccellenza e della massima fruibilità pratica dei risultati. Molte delle innovazioni apportate sono una novità per il panorama nazionale.

Esperienza a 360° nelle problematiche web 2.0 Realizzazione di progetti nelle differenti aree costitutive del web 2.0: analisi reputazionale, raccolta opinioni, webanalytics, integrazione CRM, portali B2C, portali B2B, SEO, SEM, servizi ASP, usabilità, profilazione utenza, integrazioni con soluzioni VOIP. Ricerca e sviluppo La ricerca e sviluppo è un fattore di primario interesse nella mission aziendale. Il 30% delle risorse lavorano su progetti di ricerca e innovazione.

Dove siamo (Sede Operativa) Reputation Manager Via Gabriele D'Annunzio, 27 - 20016 Pero (MI) Tel: +39 02 928501 Fax: +39 02 92850190 E-mail: info@reputazioneonline.it