Search
Reputation News
Reputazione e Investimenti al Salone del Risparmio 2012. Conferenza di Reputation Manager con FinanzaOnline.com

giovedì 19 aprile 2012

Reputazione e Investimenti al Salone del Risparmio 2012. Conferenza di Reputation Manager con FinanzaOnline.com

Social Media, Forum e Finanza POP. Andrea Barchiesi ha presentato il caso UCG (Unicredit Group) per mostrare le interessanti correlazioni riscontrabili con gli strumenti di Reputation Manager tra i trend delle conversazioni online e i trend dei titoli di Borsa

Milano 19 aprile 2012 - La terza edizione del “Salone del Risparmio” - dal 18 al 20 aprile 2012 presso l’Università Bocconi - il più importante evento dedicato al settore del risparmio gestito, ha visto tra i protagonisti del primo giorno Reputation Manager, società leader in Italia di ingegneria reputazionale del web 2.0, con le sue soluzioni di web reputation e conversational marketing e la tutela di brand e privati sul web.

E’ del resto sempre più importante saper gestire bene il risparmio, e - per gli operatori - intercettare i trend di borsa e capire le esigenze dei risparmiatori italiani, soddisfarle al meglio senza deluderli ulteriormente, dopo gli shock vissuti dalla finanza mondiale negli ultimi anni.

L’osservazione e l’analisi dei trend conversazionali in Rete può dare degli utile strumenti predittivi dell’andamento borsistico, come del resto è stata già utile a predire i risultati di referendum ed elezioni recenti: questo è il tema che verrà sviluppato da Reputation Manager.

Partendo dalla considerazione che la reputazione online non è altro che la percezione che deriva da tutto l’insieme dei dati presenti in Rete riguardo a un soggetto (brand, prodotto, servizio, persona fisica), e che tale percezione influenza in modo univoco il rapporto tra il soggetto e l’osservatore (spesso senza diritto di replica), Andrea Barchiesi, A.D. di Reputation Manager, ha presentato un’interessante analisi delle conversazioni online sul titolo Unicredit avvenute negli ultimi tre mesi tra gli utenti del forum di Finanzaonline - la prima comunità finanziaria online in Italia ed il sito di riferimento per l’analisi operativa, con oltre un milione di utenti unici nel mese e circa 144.000 membri del forum, che riporta e sviluppa il sentiment del mercato, le opinioni sulle varie situazioni, discussioni sulle analisi operative, e molto altro ancora.

L’intervento di Barchiesi ha aperto la conferenza “Social Media, Forum e Finanza Pop” a cura di Brown (editore di Finanzonline e di altre testate finanziarie) mettendo in luce, attraverso il caso concreto di UCG, come sussista una reciproca influenza tra opinioni on line e mercato e come questa si manifesti lucidamente attraverso un’analisi scientifica delle informazioni, dando luogo alla possibilità per le aziende di sfruttare le potenzialità predittive degli strumenti di monitoraggio online .

Le slide della case history Unicredit presentata da Reputation Manager

La conferenza, strutturata come una tavola rotonda, moderata da Lionello Cadorin, Direttore di F magazine, di Brown Editore , ha visto poi alternarsi gli interventi di altri studiosi ed esperti del settore.

Niccolo' Casnici (Universita' degli Studi di Brescia) dottorando di ricerca in Sociologia economica, si è soffermato sul concetto di finanza popolare aperto dalla rapidissimo incremento nell’utilizzo del web 2.0 e sulla conseguente evoluzione del concetto di intermediazione come re-intermediazione, modulata dal rapporto con un utente sempre più bersagliato dalle informazioni ("overload" informativo) ma non necessariamente più informato, quindi bisognoso di una guida esperta calata nel contesto delle reti sociali ("education"), per approdare infine a un’interessante panoramica sugli studi (es. Hodge and Jackson) che sostengono la co-determinazione tra media e mercato finanziario.

Dopo l’approccio scientifico alle questioni, l’esperienza dell’azienda nella costruzione di una relazione sociale e digitale con i suoi clienti è stata ben testimoniata dai racconti di Matteo Tagliaferri, Head of Brand and Communication presso Anima SGR , e da Marco Marazia Direttore Commerciale Trading di Webank : entrambi perseguono strategie di CRM e customer care 2.0 puntando sulla multicanalità del comportamento del cliente in Rete, incontrando le sue richieste nei luoghi che quotidianamente frequenta (videosharing, forum, chat)

Flaminio Squazzoni (Universita' degli Studi di Brescia), docente di Sociologia dell'organizzazione, ha infine fatto il punto sugli interventi ascoltati ipotizzando la costruzione di sinergie tra le diverse realtà sia dal lato della Ricerca scientifica che dell’esperienza quotidiana delle aziende con i clienti.

Il dibattito ha suscitato l’interesse di una sala gremita di operatori del settore (e anche clienti stessi delle realtà intervenute) che hanno animato il dibattito con domande e osservazioni: il binomio tra web e finanza qui delineato pare dunque preconizzare un campo di sicuro interesse e sviluppo anche in Italia.

Pubblicato il (giovedì 19 aprile 2012)

REPUTATION MANAGER

Reputation Manager S.r.l. a socio unico
Cod.Fisc./P.IVA 0756941 096 7 Registro Imprese di Milano - R.E.A. MI-1967717 - Capitale Sociale € 71.450,00.= i.v.
Tutti i diritti sono riservati.
NEWSLETTER
Acconsento al trattamento dei miei dati personali(*)

ISO9001 Reputation Manager è certificata UNI EN ISO 9001:2008 (Certificazione N° 9175.RPTM).
UNI EN ISO 9001:2008, Sistemi di gestione per la qualità dei processi aziendali e produttivi, è la norma che definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per aziende ed enti. I requisiti espressi sono di "carattere generale" e possono essere adottati da ogni tipologia di organizzazione.

Reputation Manager S.r.l. è fondata da un gruppo di professionisti provenienti dalle più grandi realtà internazionali di consulenza e industria specializzati dal 2004 nelle tematiche di Reputazione Online e Web Intelligence.

Il nostro obiettivo è promuovere la crescita e lo sviluppo delle imprese tramite l’innovazione dei processi, delle metodologie organizzative e delle tecnologie informatiche.

Specializzazione nelle tematiche reputazionali e di brand monitoring Reputation Manager è frutto di una forte specializzazione dell’azienda sulle tematiche inerenti la reputazione e la misurazione degli impatti nei brand, prodotti e servizi. Vengono adottate le più innovative tecnologie e metodologie al servizio dell’eccellenza e della massima fruibilità pratica dei risultati. Molte delle innovazioni apportate sono una novità per il panorama nazionale.

Esperienza a 360° nelle problematiche web 2.0 Realizzazione di progetti nelle differenti aree costitutive del web 2.0: analisi reputazionale, raccolta opinioni, webanalytics, integrazione CRM, portali B2C, portali B2B, SEO, SEM, servizi ASP, usabilità, profilazione utenza, integrazioni con soluzioni VOIP. Ricerca e sviluppo La ricerca e sviluppo è un fattore di primario interesse nella mission aziendale. Il 30% delle risorse lavorano su progetti di ricerca e innovazione.

Dove siamo (Sede Operativa) Reputation Manager Via Gabriele D'Annunzio, 27 - 20016 Pero (MI) Tel: +39 02 928501 Fax: +39 02 92850190 E-mail: info@reputazioneonline.it