Search
Reputation News
Focus e ricerche
mercoledì 6 dicembre 2017

Caso Pandora: l'85% si indigna sul web, ma il 15% difende il brand

Un ferro da stiro, un pigiama, un grembiule, un bracciale Pandora. Secondo te cosa la farebbe felice?” con questa frase il marchio di gioielli danese Pandora prova a solleticare la curiosità dei suoi clienti con cartelloni pubblicitari affissi nella metropolitana Milanese. Cosa vorrebbe una donna sotto l’albero di natale? si è chiesto l’incauto copywriter, che è finito suo malgrado nello scandalo Pandora, accusato di aver riassunto con poche parole alcuni tra gli stereotipi più fastidiosi e retrogradi sul gentil sesso. Che impatto ha avuto questo episodio sulla reputazione del brand di gioielli? Rerputation Manager ha monitorato i contenuti on line, rilevando che l'85% di commenti condanna senza appello l’advertising di cattivo gusto, ma c’è un 15% che interviene per difendere il buon nome del brand danese e i suoi intenti ironici.

14 MILIONI DI UTENTI RAGGIUNTI SUI SOCIAL

Il buzz degli utenti, i commenti, le parodie e gli sfottò al brand hanno raggiunto un'audience potenziale di 14 milioni di utenti, considerando tutte le persone connesse ai migliaia di utenti che hanno effettivamente commentato. Solo sulla pagina ufficiale di Pandora tra il 2 e il 4 dicembre sono arrivati più di 2.400 commenti in risposta ai due post di spiegazione pubblicati dal brand.

I TEMI CORRELATI E IL "CONTAGIO REPUTAZIONALE"

Analizzando la semantica delle conversazioni on line, notiamo che tra i temi più associati al caso, ad esempio attraverso gli hashtag di Twitter, compaiono altri brand: il caso ha infatti riportato alla luce altri epic fail (Carpisa) e campagne social controverse (Buondì),  mostrando una volta di più come sul web nulla si dimentica e casi che sembravano passati si riattivano in pochi secondi per relazione (diretta o indiretta). 

Questo non è sempre un male, infatti c'è anche chi beneficia positivamente di questo "contagio":  invece di regalare un Pandora, gli utenti invitano a mangiare il pandoro Melegatti, promuovendo una campagna spontanea per salvare l'azienda dal fallimento.

C'è addirittura chi è stato tirato in ballo, senza aver fatto nulla: è il caso di Cartier. Sul web è iniziata a circolare una risposta del brand di lusso a Pandora, che è in realtà un fake creato ad arte da un utente. 

Da cosa nasce cosa: il real time marketing dei brand. Molti tra i più famosi marchi non hanno saputo resistere a rispondere con ironia e in real time sui social e sul web all’epic fail firmata Pandora. Dalle Alpi alle Piramidi, da Ceres all’impresa funebre Taffo Funeral Service, al film BadMoms2.

 

Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  ...  Successivo

REPUTATION MANAGER

Reputation Manager S.r.l. a socio unico
Cod.Fisc./P.IVA 0756941 096 7 Registro Imprese di Milano - R.E.A. MI-1967717 - Capitale Sociale € 71.450,00.= i.v.
Tutti i diritti sono riservati.
NEWSLETTER
Acconsento al trattamento dei miei dati personali(*)

ISO9001 Reputation Manager è certificata UNI EN ISO 9001:2008 (Certificazione N° 9175.RPTM).
UNI EN ISO 9001:2008, Sistemi di gestione per la qualità dei processi aziendali e produttivi, è la norma che definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per aziende ed enti. I requisiti espressi sono di "carattere generale" e possono essere adottati da ogni tipologia di organizzazione.

Reputation Manager S.r.l. è fondata da un gruppo di professionisti provenienti dalle più grandi realtà internazionali di consulenza e industria specializzati dal 2004 nelle tematiche di Reputazione Online e Web Intelligence.

Il nostro obiettivo è promuovere la crescita e lo sviluppo delle imprese tramite l’innovazione dei processi, delle metodologie organizzative e delle tecnologie informatiche.

Specializzazione nelle tematiche reputazionali e di brand monitoring Reputation Manager è frutto di una forte specializzazione dell’azienda sulle tematiche inerenti la reputazione e la misurazione degli impatti nei brand, prodotti e servizi. Vengono adottate le più innovative tecnologie e metodologie al servizio dell’eccellenza e della massima fruibilità pratica dei risultati. Molte delle innovazioni apportate sono una novità per il panorama nazionale.

Esperienza a 360° nelle problematiche web 2.0 Realizzazione di progetti nelle differenti aree costitutive del web 2.0: analisi reputazionale, raccolta opinioni, webanalytics, integrazione CRM, portali B2C, portali B2B, SEO, SEM, servizi ASP, usabilità, profilazione utenza, integrazioni con soluzioni VOIP. Ricerca e sviluppo La ricerca e sviluppo è un fattore di primario interesse nella mission aziendale. Il 30% delle risorse lavorano su progetti di ricerca e innovazione.

Dove siamo (Sede Operativa) Reputation Manager Via Gabriele D'Annunzio, 27 - 20016 Pero (MI) Tel: +39 02 928501 Fax: +39 02 92850190 E-mail: info@reputazioneonline.it